Prossime Iniziative e News

 

 

Questo sito internet viene frequentemente aggiornato con nuovi testi e nuove immagini.

 

In questa pagina verranno inoltre inserite tutte le novità riguardanti gli squali e le nostre attività:

 

ritornate spesso a visitarci per vederle.

 

 


 

 

Il nostro nuovo logo

 

 

Ecco come abbiamo creato il nostro nuovo logo:

 

 

 

    

     Abbiamo iniziato a scontornare una delle nostre più significative immagini del       Grande Squalo Bianco...

 

         

          poi ne abbiamo stilizzato i tratti essenziali...

 

              

               eccolo la siluette risultante...

 

                   

                    Abbiamo aggiunto il nome del nostro sito internet...

 

                        

                         poi una linea che indicasse la superficie del mare...

 

 

 

... e infine invertendo i colori, abbiamo ottenuto il risultato finale...

 

 

 

 

 

il nostro nuovo logo

(versione orizzontale)

 

 

 

 

il nostro nuovo logo

(versione rotonda)

 

 

Tutti i testi, i disegni, le immagini e i filmati e il logo grafico

 

 

sono registrati e sono coperti da copyright ©

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

                         

 


 

Dichiarazione, manifesto

per immediate misure di conservazione

degli squali a livello mondiale

 

 

Noi, i ricercatori di tutto il mondo che studiano gli squali, ci vediamo costretti a esortare i governi di tutte le nazioni a prendere immediate misure per conservare le restanti popolazioni di squali a livello mondiale.

C'è un gravissimo ed immediato bisogno di aumentare globalmente la consapevolezza umana riguardo alla minaccia che le popolazioni di squali stanno affrontando nonché di promuovere la loro gestione prima che sia troppo tardi...>>

(leggi il testo completo)

 

 

Brian May, chitarrista dei Queen, e Paul Rodgers, voce di Queen+Paul Rodgers (nonché di Free e Bad Company), si uniscono a 140 ricercatori per chiedere ai governi di tutte le Nazioni di fermare lo sterminio degli squali. Con il "Manifesto per immediate misure di conservazione degli squali a livello mondiale", firmato da 140 specialisti di squali di tutto il mondo, si chiede ai governi la protezione delle specie di squali a rischio di estinzione, la proibizione del finning (l'amputazione delle pinne agli animali vivi), la gestione delle attività di pesca, il controllo del commercio dei prodotti ricavati dagli squali e l'investimento di risorse nella ricerca su questi animali per meglio valutare lo stato delle popolazioni.

Si stima che il 50% degli squali pescati a livello mondiale siano catturati nelle operazioni di pesca dirette ad altre specie, come il tonno ed il pesce spada, soprattutto con i palangari pelagici, lenze lunghe da 18 a 72 chilometri con in media 1500 ami. La carne di squalo viene consumata in tutto il mondo, e l'Italia ne è tra i maggiori importatori. E' stato stimato che il numero di squali catturati annualmente superi 100 milioni e che negli ultimi decenni alcune popolazioni di squali siano declinate di oltre il 90%. Nel Mare Mediterraneo, delle 50 specie presenti, ben 13 sono a forte rischio di estinzione, ma solo una di queste, lo squalo bianco, è attualmente protetto dalla Comunità Europea.

Scarica il manifesto in formato .pdf

 

 


 

 

 

 

 

 

© Vittorio Gabriotti 2009

 

 

 

 

[home page]