Galleria Immagini

 

GALLERIA 02

OTARIE AUSTALIANE

 

 

"Una domenica mattina del 1936, a Le Mourillon, vicino a Tolone, entrai nel Mediterraneo e guardai dentro, attraverso un paio di occhiali di protezione Fernez. Ero un artigliere della Marina, un buon nuotatore interessato solo a perfezionare il mio stile libero. Il mare era solo un ostacolo salato che mi faceva bruciare gli occhi. Rimasi stupefatto di quel che vidi sul fondo sassoso poco profondo di Le Mourillon: rocce coperte da foreste di alghe verdi, brune e argentate e pesci per me sconosciuti nuotavano nell'acqua cristallina. Alzando il capo per respirare, scorsi un tram, gente, pali della luce. Rimisi gli occhi sott’acqua e la civiltà scomparve con un ultimo inchino. Ero in una giungla mai vista da quelli che galleggiavano sopra il suo tetto opaco".

Jacques Yves Cousteau, Il mondo del silenzio 1956

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Nota: alcune delle scansioni presenti in queste gallerie non riproducono fedelmente la qualità delle immagini originali.

 

 

 

LEGGI LE INFORMAZIONI DI VENDITA

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

© Vittorio Gabriotti 2005

 

 

 

 

[home page]